Artrosi o artrite?

artrosi o artrite

Artrosi, artrite…ma non è la stessa cosa?

Se avete dolori articolari alle ginocchia o all’anca, siete intorno ai 50 anni e probabilmente sovrappeso, vi hanno detto che allora potreste soffrire di artrosi.

Ma facciamo un passo indietro.

Da qualche tempo, probabilmente mesi o anni, avete iniziato a sentire questo dolore, supponiamo al ginocchio, senza aver fatto sforzi eccessivi. Inizialmente è presente solo la mattina, si riduce durante la giornata e poi si ripresenta la sera quando iniziate ad essere stanchi.

Siete andati dal vostro medico di famiglia, oppure da un medico specialista in ortopedia, e dopo avervi fatto fare una radiografia vi comunica che è presente artrosi.

L’artrosi

Moltissime persone confondono l’ARTROSI con l’ARTRITE. Queste sono due patologie che coinvolgono entrambe le articolazioni, ma hanno natura differente. Proprio per questo motivo il trattamento sarà diverso.

L’artrosi è una patologia di carattere degenerativo. Questo significa che la cartilagine dell’articolazione (immaginiamola come un cuscinetto lubrificante) è consumata, per cui le ossa facendo attrito tra di loro provocano dolore.

Purtroppo la cartilagine danneggiata non è in grado di ricostituirsi, per questo motivo l’unico intervento efficace per risolvere il dolore a lungo termine è l’artroprotesi.

In realtà esistono altre soluzioni meno invasive che permettono di ridurre il dolore, come le infiltrazioni di acido ialuronico o di gel piastrinico, per un periodo limitato di tempo. Ci tengo a sottolineare che queste soluzioni sono solamente temporanee poiché non eliminano la causa primaria (ovvero la cartilagine consumata) ma funzionano da “lubrificante” per ridurre l’attrito osseo.

Anche l’intervento fisioterapico può riuscire a rimandare il più possibile l’intervento chirurgico, grazie ad esercizi specifici, trattamenti contro il dolore e consigli per la quotidianità.

E l’artrite?

Quando parliamo di artrite invece ci riferiamo ad una patologia di natura infiammatoria. In questo caso il dolore percepito all’articolazione è dovuto al fatto che è in corso un’infiammazione.

Le cause dell’infiammazione articolare possono essere molte e vanno approfondite di caso in caso (parliamo di oltre 100 possibili cause). Tra queste troviamo sicuramente quelle di origine infettiva, metabolica, autoimmune e idiopatica.

I sintomi che però possiamo trovare in comune sono i classici dell’infiammazione, ovvero:

  • calore
  • tumefazione
  • rigidità
  • arrossamento
  • dolore
 

Alcune patologie che rientrano tra le “artriti” sono l’artrite reumatoide, l’artrite gottosa, l’artrite settica e altre.

Ovviamente in questo caso il trattamento ideale, sia farmacologico che eventualmente fisioterapico, va valutato da un medico competente che stabilisca la causa primaria dell’artrite e prescriva il trattamento corretto.

Foto tratte da Google Immagini.

Scopri se hai l’artrosi o l’artrite, chiedi a me!

Leave a Reply