Dolore lombare – Radiografia o risonanza magnetica?

dolore-lombare-risonanza-radiografia

Nel mal di schiena, meglio la radiografia o la risonanza magnetica?

Quando parliamo di dolore lombare intendiamo un dolore alla parte più bassa della schiena. Spesso i pazienti che si rivolgono a me per questo dolore arrivano al mio studio divisi in queste categorie:

  • Chi ha con sé una radiografia
  • Chi ha con sé una risonanza magnetica
  • Chi ha entrambe
  • Chi non ha nessuna delle due
 

Quale di questi secondo voi ha fatto bene?

Chi arriva con una radiografia o una risonanza generalmente è più preoccupato di chi invece non ha fatto alcun esame strumentale. Perché questo? Solitamente chi fa una lastra o una risonanza è intimorito dai numerosi termini medici che spesso non riesce nemmeno a pronunciare.

Faccio una risonanza magnetica, una radiografia o niente?

 Il valore attribuito agli esami strumentali, nel caso del mal di schiena, è decisamente sovrastimato.

Considera questi dati: se 100 soggetti sui 30 anni (SENZA MAL DI SCHIENA) effettuassero una risonanza magnetica, ben 52 avrebbero una degenerazione discale.

Su 100 persone di 50 anni, ben l’80% avrebbe una degenerazione discale. 80 persone di 50 anni su 100!

Questo sta a significare che di sicuro non ti devi preoccupare se il referto della tua risonanza è lungo come Guerra e Pace e ha termini apparentemente catastrofici come “degenerazione discale”, “protrusione discale”, “perdita di segnale” o quant’altro.

Come hai visto, una gran quantità di persone ha lo stesso referto e NESSUN DOLORE.

Per questo un referto del genere NON significa che devi abbandonare qualsiasi attività motoria.

In sostanza il mal di schiena, nella maggior parte dei casi, non è dato da queste anomalie vertebrali. 

Quindi, da cosa è dovuto il mio mal di schiena?

Tralasciando una piccola percentuale di lombalgie dovute a cause viscerali quali tumori, infezioni e altre patologie degli organi interni (che presentano sintomi ben più visibili del mal di schiena), il resto delle lombalgie è causato da problematiche meccaniche.

In poche parole: o ti muovi poco o ti muovi troppo (malamente).

Se quanto abbiamo detto prima è vero, è facile intuire che i principali responsabili del mal di schiena siano i muscoli.

In conclusione quando è opportuno fare una risonanza o una radiografia?
Esami specifici come la risonanza e la radiografia sono indicati nel caso di mal di schiena persistenti per i quali il tuo medico o ortopedico ritengano necessari questi esami.

NOTA BENE: se hai già effettuato questi esami è inutile ripeterli, molto meglio concentrarsi sul trattamento specifico del tuo mal di schiena.

Immagini tratte da Google Immagini.

Leave a Reply