La riabilitazione a domicilio della sclerosi multipla

riabilitazione a domicilio sclerosi multipla

Fare riabilitazione a domicilio ad una persona affetta da sclerosi multipla implica una serie diversa di accorgimenti, rispetto alle persone che possono venire a studio, che devono essere rispettate per una buona riuscita del piano terapeutico.

Trattare la sclerosi multipla a domicilio oppure a studio è una scelta che va fatta soprattutto in base alle esigenze e ai bisogni del paziente. Le due situazioni possono avere vantaggi e svantaggi e questi vanno sempre rapportati alla persona che si deve riabilitare.

Quando è necessaria la fisioterapia a domicilio?

Fare fisioterapia a domicilio per la sclerosi multipla si rende necessario in tutti quei casi in cui la persona non può uscire di casa (come nei casi di allettamento o di scarsa autonomia) o ha estrema paura nell’uscire di casa.

Vediamo alcuni casi e i relativi approcci.

Nei casi più gravi, la persona con sclerosi multipla è spesso costretta a letto o in carrozzina con il bisogno di molti ausili per il mantenimento di un’autonomia base. Il mio intervento come fisioterapista sarà:

  • preservare le capacità respiratorie
  • preservare le autonomie residue (controllo del tronco, arti…)
  • prevenzione di contratture muscolari e rigidità articolari
  • facilitare gli spostamenti letto-carrozzina
  • educazione dei familiari sulla corretta gestione

 

Nel caso in cui il paziente sia ancora abbastanza autonomo (cammino autonomo con bastoni, buona resistenza nel cammino) ma si senta in pericolo quando deve uscire di casa può essere un’indicazione per la riabilitazione a domicilio.

Questo spesso è necessario poiché il paziente con un grado medio-basso di gravità della sclerosi ha tutte le potenzialità per ritardare il più possibile gli effetti più invalidanti della malattia, ma a causa di questa paura non esce per andare a fare fisioterapia.

In questi casi il mio lavoro da fisioterapista comporta oltre che lo svolgimento di tutta una serie di esercizi per l’equilibrio, la forza, la coordinazione e la resistenza, anche un lavoro sul proprio senso di sicurezza e sulle proprie incertezze.

È efficace la riabilitazione a domicilio per la sclerosi multipla?

La riabilitazione per la sclerosi multipla svolta presso il domicilio del paziente è altamente efficace, poiché permette al paziente di accedere ad un servizio di cui altrimenti non potrebbe usufruire.

La fisioterapia svolta presso il proprio domicilio inoltre, permette al paziente di ridurre le cause di stress dovute ad esempio da un ambiente nuovo, sconosciuto, oppure la paura del giudizio degli altri, tutte cause che spesso possono compromettere le proprie abilità.

Per questo la fisioterapia a domicilio permette al paziente di sentirsi a suo agio grazie all’ambiente domestico, in modo da potersi concentrare solo sul lavoro da svolgere.

 

Immagini tratte da Google Immagini.

Leave a Reply